Svuota la cache

Da leggere ascoltando Haerts – All the days

C’è una cosa che accomuna tutte le donne. No, non è il meraviglioso periodo in cui siamo in preda ad adorabili isterismi. No, non è il desiderio di maternità che s’attacca come una cozza ai nostri pensieri una volta che abbiamo passato i 30 anni e no, davvero, non è l’incontenibile necessità di correre ai reparti quando l’evidenza della ricrescita dei tuoi capelli è ormai sotto gli occhi di tutti.

No, la storia che ci accomuna tutte è la presenza di un ex che ritorna. Magari in maniera latente, a volte con delicatezza e sincerità, a volte per egoismo, altre volte solo per ripicca, ma è innegabile: ogni ex che si rispetti, almeno una volta, ritorna sui propri passi.

Ed è un po’ come quando sei su internet, con il tuo computer adorato e inserisci una chiave di ricerca e la pagina che visualizzi non contiene dati corretti. Oppure, ancora più snervante, quando nello storico delle tue ricerche, ritrovi pagine vecchie che proprio non vuoi più rivedere o che banalmente non ti interessano più. E allora tu che fai? Svuoti la cache, così riesci a caricare le versioni più recenti dei programmi e delle pagine che ti interessano.

Funziona così anche con le nostre relazioni passate. Puoi rivivere sempre gli stessi ricordi e sentimenti, puoi addirittura visualizzare certe situazioni affettive con dei dettagli non aggiornati, perchè beh, con la distanza tendi ad idealizzare tutto e a dimenticare la parte più scomoda, ma sarebbe un errore. Anche nelle nostre relazioni, ogni tanto abbiamo bisogno di aggiornare i programmi, attualizzare le storie e le persone che ci interessano.
Ecco perchè nel momento in cui un ex ricompare dalla ceneri affettive, c’è solo una cosa che possiamo fare: svuotare la cache e navigare verso pagine nuove e di certo più promettenti.

L’ultima e più grande fra le arti, l’arte di cancellare. Alexander Pope

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s