Come un 33 giri

Beh, non che ci sia molto da dire.
Oggi è il mio compleanno. 33 anni. Tu dirai: uh come Cristo! A me piace pensare che sono come uno di quei meravigliosi 33 giri inediti pieni di polvere, con la custodia di carta smangiucchiata ai bordi, che trovi in quelle bancarelle dell’usato, nelle offerte speciali a 10 euro, infilata nella scatola della categoria sbagliata, magari sotto dance anni 80, quando invece dovrei essere catalogata nel Doo-wop.

Ma tant’è.

Happy birthday to me.

Questo è l’augurio di mio padre stamattina.

La musica è il miglior mezzo per sopportare il tempo.
Wystan Hugh Auden.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s