La doppia spunta blu di whatsapp e la fine dell’amore

Da leggere ascoltando Ought – The Weather Song

Oggi è un giorno che rimarrà nella storia come il momento in cui più storie d’amore (o presunte tali), sono terminate nello stesso istante. Ovvero l’istante in cui whatsapp ha introdotto la doppia spunta blu.

14582_10205054638226077_1474894372264761253_nSingola spunta, inviata.
Doppia spunta grigia, ricevuta.
Doppia spunta blu, letta.
Zero risposta, merda.

Perché si sa, il galateo della comunicazione digitale, vuole che se se stai chattando e trascorrono più di 61 secondi dal tuo ultimo messaggio e non hai ricevuto alcuna risposta, beh, vuol dire che l’latra persona non è chiaramente interessata a te. E se fino ieri potevi concederti il privilegio di un’infinità di seghe mentali (forse gli è scappato il gatto e sta attraversando tutta la città per riacciuffarlo o forse fa parte dei servizi segreti ed è partito per una missione o semplicemente gli è venuta una gran voglia di pasta al forno a mezzanotte e sta cucinando, ecco), da oggi, grazie alla maledetta doppia spunta blu, dovrai affrontare un’inquietante verità, che non sia possibile controllare i tempi degli altri. Perché è questo il punto: facebook, twitter, instagram, skype e whatsapp, oltre a creare condivisione, ad avvicinare le distanze, a connettere le persone ovunque esse siano, regalano anche la triste illusione di poter controllarci a vicenda.

Insomma, chissà quanti non si sentiranno tranquilli dopo questo upgrade rilasciato da whatsapp, e quanti vedranno diminuire considerevolmente il numero di “chat affettive” aperte. Forse dopo la doppia spunta blu, si deciderà direttamente di introdurre una telecamera che riprenda le espressioni facciali di chi sta leggendo il nostro messaggio…

A parte gli scherzi, c’è da chiedersi se e come questo approccio un tantino invadente, cambierà le relazioni, non solo affettive, se spingerà ad un atteggiamento più educato, per esempio, spingendoci a rispondere anche quando i messaggi che ci arrivano non ci interessano o ci danno fastidio.

“È bellissimo quando qualcuno ti da la buonanotte su whatsapp e poi dopo non entra più. È un po come dire ‘sei il mio ultimo pensiero’ ed è bellissimo.”

Advertisements

3 thoughts on “La doppia spunta blu di whatsapp e la fine dell’amore

  1. Il mio cellulare non è così evoluto da avere le spunte colorate…sono in bianco e nero! Per cui io non saprò mai se il mio messaggio è stato veramente letto o no…e sinceramente…non mi ci arrovello il cervello! 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s