E’ stato carino

Da leggere ascoltando Beach House – Space Song

A volte tornano.
E non parlo solo dei post.
Ne avevamo già parlato qui. E’ sempre una grande emozione incontrare dopo tanto tempo una persona per la quale abbiamo provato dei sentimenti.

Mi è successo qualche settimana fa.
Ed è stato buffo.
Avete presente i bignami che si studiavano poche ore prima di un compito in classe, sperando di ripassare in pochi secondi, che so, i più importanti periodi Storici? Bene, io ho provato quella stessa sensazione, una sorta di bignami emotivo: in 5 minuti ho ripassato i più importanti periodi vissuti nella storia con quell’amore passato. Innamoramento, sofferenza, fine. Tutto in 5 minuti.

Io che parlo a raffica per esorcizzare il disagio. Lui che fissa la maglietta [peraltro fichissima] che indosso. Perché non esiste un manuale delle conversazioni perfette da intrattenere in queste situazioni?

Sei e mezzo.
Se dovessi dare un voto a tutto questo, sarebbe un classico sei e mezzo, con tutto quel misto di felicità per aver raggiunto la sufficienza e di fastidio per aver ottenuto un voto così mediocre.

Le donne qualche volta stanno zitte… Ma mai quando non hanno niente da dire.
(Paul Souday)

Advertisements

One thought on “E’ stato carino

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s